Home » Come scegliere la sedia da ufficio

Come scegliere la sedia da ufficio

chaise de bureau

Perché è importante scegliere la giusta sedia per ufficio?

È risaputo che chi lavora in ufficio è costretto a trascorrere molte ore della giornata sulla propria poltrona, di fronte al computer.

Cuscino ortopedico ergonomico per sedie ufficio gaming memory foam Oen
Cuscino ortopedico ergonomico per sedie ufficio gaming memory foam Oen
Sgabello con ruote sedile in similpelle girevole estetista ufficio Nabu
Sgabello con ruote sedile in similpelle girevole estetista ufficio Nabu
Sedia sgabello design girevole ufficio altezza regolabile ruote Ratal
Sedia sgabello design girevole ufficio altezza regolabile ruote Ratal
Sedia design girevole sgabello ufficio altezza regolabile ruote eiffel Octony
Sedia design girevole sgabello ufficio altezza regolabile ruote eiffel Octony

Questa condizione è spesso la causa di problemi di postura e piccoli o grandi disagi dal punto di vista ortopedico. Per evitare d’incorrere in questo genere di problemi è perciò fondamentale prestare la dovuta attenzione ad aspetti importanti che possono incidere in modo significativo sul proprio benessere fisico durante le ore lavorative; ad esempio, curando la scelta di una buona sedia da ufficio.

Uno dei fattori che condiziona di più la salute della schiena è senza dubbio la qualità della sedia su cui si è seduti ogni giorno. La scelta di una sedia da ufficio adeguata alla propria struttura fisica e alla postazione di lavoro in cui si opera risulta di primaria importanza; questo sia per quanto riguarda il benessere fisico che per mantenere alta la propria produttività. Abbiamo perciò deciso di aiutarvi a scegliere il modello perfetto; individuando quelli che sono i principali fattori che bisognerebbe prendere in considerazione si può procedere all’acquisto di una sedia d’ufficio.

Sedia da ufficio similpelle BRNO
Sedia Ufficio Presidenziale Poltrona Ergonomica In Similpelle Brno

Come scegliere la sedia da ufficio?

Sedia ortopedica sgabello svedese ergonomica tessuto Balancesteel Lux
Sedia ortopedica sgabello svedese ergonomica tessuto Balancesteel Lux
Sedia ortopedica sgabello svedese metallo ergonomica similpelle Balancesteel Lux
Sedia ortopedica sgabello svedese metallo ergonomica similpelle Balancesteel Lux
Sedia ortopedica ufficio ergonomica sgabello svedese metallo Balancesteel
Sedia ortopedica ufficio ergonomica sgabello svedese metallo Balancesteel
Sedia legno ortopedica sgabello svedese ufficio ergonomica schiena Balancewood
Sedia legno ortopedica sgabello svedese ufficio ergonomica schiena Balancewood

In questa guida pratica ti aiutiamo a scegliere la sedia da ufficio ergonomica perfetta per le tue necessità:

  1. Struttura

    Un primo aspetto da esaminare quando si sta valutando la qualità di una sedia per ufficio è sicuramente la sua struttura. Le dimensioni sono infatti molto importanti; queste incidono in modo considerevole sulla sua comodità e sulla praticità rispetto alla postazione di lavoro in cui si opera abitualmente.

    Quando parliamo di dimensioni intendiamo quelle dei principali elementi che compongono una sedia per ufficio. Schienale, sedile, braccioli, altezza massima e minima se regolabile e così via. In primo luogo, l’ampiezza dello schienale così come quella del sedile è rilevante per una corretta postura; questi due fattori devono essere consoni alla stazza della persona che vi siederà in quanto uno schienale troppo piccolo risulterà scomodo per una persona molto robusta o molto alta. Viceversa, uno schienale dalle dimensioni troppo ampie rischierà d’incidere in modo negativo sulle persone di bassa statura. Molto spesso le case produttrici indicano la portata massima in termini di chilogrammi, e in media questo valore varia tra i 100 e i 150 kg.

    Per quanto riguarda la struttura, sono abbastanza rilevanti anche la presenza o meno dei braccioli così come la base girevole e le rotelle, la cui scorrevolezza può incidere in termini di mobilità della sedia ma soprattutto nel caso in cui l’ufficio o l’abitazione abbia una pavimentazione particolare come il parquet.

  2. Materiali

    Nella scelta di una sedia per ufficio adatta alle proprie esigenze, bisogna senz’altro tener presente anche i materiali con cui è stata progettata. La fattura dei materiali di fabbricazione consente di capire la resistenza del prodotto all’usura nonché la capacità di durare negli anni. D’altronde è un oggetto da utilizzare ogni giorno e per molte ore, ed è destinato a sostenere il peso di un persona e a essere spostato di frequente.

    Per quanto riguarda la comodità e l’ergonomia occorre invece esaminare la tipologia e la qualità dei materiali dello schienale e del sedile; come abbiamo visto hanno un ruolo decisivo nell’assicurare la corretta postura di chi siede. In commercio esistono diversi tipi di sedie da quelle in pelle sintetica a quelle in tessuto, che in genere appartengono a una fascia di prezzo medio alta quindi maggiormente accessibile a una clientela più vasta.

    Da questo punto di vista, i materiali di fabbricazione risultano decisivi nella scelta di una sedia d’ufficio perché se da un lato rendono la sedia più confortevole, dall’altro ne determinano la resistenza all’usura e la durevolezza nel tempo.

    Sedia da ufficio classica ASSEN
    Sedia Ufficio Classica Poltrona Confortevole Ergonomica In Tessuto Assen
  3. Comfort

    Un altro fattore decisivo per scegliere la sedia da ufficio ideale è quello relativo al livello di comfort; importante è la possibilità di regolare l’altezza in base a una postura corretta. Quando si parla di comfort di una sedia per ufficio, non ci si riferisce soltanto alla comodità ma alla sua capacità di garantire un benessere fisico anche in situazioni di utilizzo prolungato. Per questo tutti gli elementi che possono rendere una sedia più o meno confortevole dovrebbero essere valutati attentamente.

    Molti dei modelli in commercio sono infatti ergonomici; sono cioè sedute appositamente progettate per ridurre la pressione sulle diverse vertebre della colonna vertebrale, limitando così l’insorgere di malattie muscolari e nervose. Oltre a essere ergonomiche, la maggior parte delle sedie per ufficio consentono la regolazione in altezza del sedile. Per effettuare questa operazione è presente una leva sotto il sedile e sarà sufficiente tirarla verso l’alto quando si è seduti per selezionare l’altezza desiderata. La regolazione dell’altezza è un aspetto essenziale per sedere a un’altezza adeguata rispetto alla scrivania e dunque incide sulla posizione delle braccia e della schiena durante il lavoro al computer.

    Alcune sedie, specialmente quelle appartenenti a una fascia di prezzo medio-alta, consentono di regolare l’inclinazione dello schienale; altre permettono di reclinare (abbattere) i braccioli a seconda delle esigenze, altre ancora sono dotate di sistema basculante con un meccanismo di oscillazione che incrementa la comodità e consente di beneficiare di un adeguato relax.

  4. Il Prezzo

    Quando si intende acquistare una sedia ufficio il prezzo è indubbiamente uno degli aspetti da tenere in considerazione. Si tratta di un elemento rilevante perché in genere aiuta a comprendere il livello del prodotto dal punto di vista dei materiali adoperati per la fabbricazione.

    Il nostro consiglio è di acquistare una sedia per ufficio di fascia medio alta; i modelli che appartengono a questa fascia di prezzo sono dotati di caratteristiche migliori per quanto riguarda la struttura, i materiali di fabbricazione e la duttilità. È una categoria di sedie da ufficio che offre prodotti più completi e talvolta anche maggiormente attrezzati per offrire un comfort ideale a chi deve trascorrere molte ore seduto davanti alla scrivania. Le caratteristiche che le accomunano sono la regolazione dell’altezza del sedile, la presenza di braccioli regolabili, un ampio schienale che consente di poggiare la schiena nella sua interezza, la base girevole e le rotelle piroettanti. I materiali variano dal normale tessuto traspirante al similpelle; il design è sempre molto caratteristico e moderno.

    In questa fascia rientrano modelli di sedie per l’ufficio che dispongono di diversi optional quali ad esempio un cuscino poggiapiedi estraibile, un cuscino lombare per mantenere il busto in una posizione corretta e uno schienale reclinabile per rendere la seduta ancora più confortevole. Infine le sedie per ufficio di questa fascia hanno generalmente una portata superiore in termini di peso, potendo sostenere senza problemi oltre 100 kg.

    Il nostro consiglio è quello di considerare i diversi aspetti tecnici dei singoli prodotti, in modo scegliere una sedia per ufficio capace di offrire un livello di comfort ed ergonomia in linea con le proprie aspettative e che possa migliorarvi la vita lavorativa.

Che aspettate quindi? Dopo questa pratica Guida potrete scegliere la Sedia da Ufficio perfetta dal nostro catalogo. Solo per i lettori di ProduceShop!